Mobilizzazioni vertebrali

Per spiegare bene in cosa consiste la mobilizzazione, occorre inserire il concetto di lesione articolare di tipo osteopatico. È una tensione fasciale che, a livello di un’articolazione, attira la parte ossea mobile verso di sé e le impedisce di andare in senso opposto.

Le mobilizzazioni sono delle manovre di normalizzazione articolare che si esercitano solo a livello di micro-movimenti; infatti le tensioni fasciali di cui parliamo non sono così importanti da influenzare i grandi movimenti articolari.

Le mobilizzazioni si differenziano dalle manipolazioni in quanto non oltrepassano l’ampiezza fisiologica dell’articolazione e quindi non sono mai manovre forzate.

Mobilizzazioni vertebrali​ fisioterapia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
SE NON ACCETTI I COOKIE POTRESTI NON VEDERE TUTTI I CONTENUTI DEL SITO
Più informazioni

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Leggi la Privacy Policy e la Cookie Policy

Chiudi